Blog: http://Ethos.ilcannocchiale.it

Prima della cura, dopo la cura

Il Senatur, prima della cura, così si esprimeva sul conto del Cavaliere: «Berlusconi ha fatto ciò che ha voluto con le televisioni, anche regionali, in barba perfino alla legge Mammì. Molte ricchezze sono vergognose, perché vengono da decine di migliaia di morti. Non è vero che 'pecunia non olet'. C'è denaro buono che ha odore di sudore, e c'è denaro che ha odore di mafia. Ma se non ci fosse quel potere, il Polo si squaglierebbe in poche ore».

Poi il vento cambiò e la cura ce lo restituisce perfino pacioso, nel suo antico istinto di animale politico:

70 billion

«Io ho dato mandato di querelare questa persona - spiega Bossi con tono amareggiato - ma mi domando come facciano ad uscire simili cose. E' un mondo di merda questo. L'hanno fatto apposta per fare dei danni politici. Fanno passare la voglia di far politica con certe schifezze».

Poi, ripreso un tono piu' scanzonato, il leader del Carroccio aggiunge:
«Figurarsi... una balla spaziale. Berlusconi è uno che non tira fuori un soldo nemmeno per pagare i manifesti elettorali... Figurarsi se tira fuori dei soldi per la Lega!».

Lui afferma che la discesa in campo

gli sia costata, ad oggi,
200 milioni di €.

Pubblicato il 23/3/2007 alle 21.53 nella rubrica Il male oscuro.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web