Blog: http://Ethos.ilcannocchiale.it

Livia

[click]

 

" Uso un termine che non è mai stato usato, neanche una volta, in questi giorni: fiducia.

Io ho una vera, grande, leale, fiducia in Silvio che spero sia ricambiata con altrettanta forza. Ho fiducia in quello che siamo, in quello che abbiamo costruito, nell'onestà specchiata e intellettuale con cui ha affrontato il compito che gli è stato chiesto di svolgere dal Presidente del Consiglio, dal Parlamento, dagli elettori.

Il suo calvinismo è conosciuto almeno quanto la sua magrezza e nel nostro [non] interessante dibattito familiare lui è sempre il più moralista, il più serio, il meno eversivo tra noi due. Facciamo poca o nulla vita mondana, sappiamo molto uno dell'altro, senza aspettarci di sapere tutto o di appartenerci completamente. Proprio perché abbiamo rispetto e fiducia reciproci ".

Pubblicato il 28/3/2007 alle 8.14 nella rubrica Dialoghi.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web