Blog: http://Ethos.ilcannocchiale.it

Sarkò-Ségo

Nicolas cambierà tutto

C’è un aspetto comico nelle dichiarazioni di giubilo maldestramente rilasciate dai nostri dirimpettai di destra, all’amatriciana, a commento della vittoria di Nicolas Sarkozy su Ségolène Royal.

Nicolas
cambierà tutto. È un leader moderno e si può star certi che vince nel solco del suo doppio ed antecedente spagnolo, José Luis Rodríguez Zapatero, certo secondo sensibilità affatto diverse.

I nostri campioni nazionali dotati di maggioranza schiacciante, oltre a produrre extra-deficit a go-go, in
5 anni hanno cambiato solo 2 cose:

i destini giudiziari del loro carceriere proprietario [per il momento, come ammette egli stesso sub 1, nda] e quelli delle sue aziende, blindate da qualsiasi refolo di concorrenza. Ovviamente sono
liberali, immaginari. Fatti della stessa stoffa dei sogni ma evanescenti come un reality show.

Q
uando si accorgeranno di come si governa il consenso e la domanda di cambiamento, sarà per loro troppo tardi. Invecchiati insieme al carceriere e decrepiti rispetto a conservatori capaci di vivere nel presente, con solide argomentazioni e liberi da troppo ingombranti conflitti d’interesse. In grado d’influire sull’evoluzione degli stessi competitors interni.

Pubblicato il 8/5/2007 alle 9.13 nella rubrica Politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web