Blog: http://Ethos.ilcannocchiale.it

Storie di Bruno

Chissà se Bruno Vespa chiederà scusa ai magistrati dileggiati nella fu terza camera, in occasione della prima assoluzione nel riformato processo di secondo grado a carico di Bruno Contrada.

Si parlava, secondo il tenutario del vespasiano, di casi di gente comune ingiustamente condannata. Infatti l’omonimo è stato condannato a 10 anni
per concorso esterno in associazione mafiosa con sentenza definitiva.

Il tenutario del vespasiano

[
clicca anche sull'immagine
]

Pubblicato il 11/5/2007 alle 15.8 nella rubrica Apologhi.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web