Blog: http://Ethos.ilcannocchiale.it

La ferocìa è feroce

PERUGIA - Uccisa durante un tentativo di furto nella sua casa di Compignano, nel piccolo comune di Marsciano, alle spalle di Perugia. La donna, che era incinta all'ottavo mese, è stata soffocata e colpita alla testa: gli assassini hanno rubato 1.500 euro.

L'ha trovata il marito rientrando a casa, a mezzanotte e mezza: Barbara Cicioni era in vestaglia, distesa sul pavimento della camera da letto. Nella stanza vicina, dormivano ancora i due figli di 4 e 8 anni: non si sono accorti di nulla. Il marito gestisce una lavanderia in paese: i soldi erano l'incasso di qualche settimana di lavoro. I ladri avevano rubato nella villa appena due mesi fa: quella volta portarono via poco meno di ottomila euro.

Vedovo di Barbara

Né di destra, né di sinistra.
Solo inutilmente sanguinaria.

Pubblicato il 25/5/2007 alle 13.9 nella rubrica Il male oscuro.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web