Blog: http://Ethos.ilcannocchiale.it

La sostenibile leggerezza di Ryan

L’insostenibile leggerezza dell’essere

[
Alitalia]


[ click ]

Bruxelles, 13:00

RYANAIR: FAREMO DI MALPENSA UN HUB RAPIDO E 'NO FRILLS'

Si incontreranno domani a Dublino i vertici della compagnia low cost irlandese Ryanair e della Sea, Aeroporti di Milano, per discutere, cifre alla mano, se ci sono le condizioni per la trasformazione degli scali di Malpensa e Orio al Serio in hub 'no frills[niente fronzoli] per voli a basso costo.

Lo ha riferito all'AGI il portavoce della Ryanair, Peter Sherrard, dopo l'annuncio che la compagnia intende investire un miliardo di dollari per 80 nuove rotte.

'Per ottenere quello di cui abbiamo bisogno da Malpensa', ha detto Sherrard al telefono, 'e' un servizio piu' semplice ed efficiente, con costi bassi. Per questo ci incontreremo con loro domani a Dublino'. Il portavoce della Ryanair ha spiegato che a Milano c'e' 'un grande potenziale di crescita', ma la realizzazione di questo potenziale 'dipende da quello che Malpensa puo' fare per noi', assicurando che 'saremo in grado di stimolare il traffico aereo piu' di qualsiasi altra compagnia'. Pero', ha ammonito Sherrard, 'se Malpensa vuole attirare il mercato low cost deve avere una sezione dell'aeroporto dedicata a queste operazioni', semplificando le procedure per arrivare a una velocita' di ricambio dei velivoli in aeroporto 'di 25 minuti'. Inoltre, ha continuato il portavoce, 'gli aerei a basso costo non hanno bisogno di autobus o passerelle per far scendere i passeggeri, che possono andare a piedi'.

Insomma e' la collaudata filosofia del 'no frills' che ha fatto la fortuna della compagnia irlandese: 'gli altri vettori hanno bisogno di un servizio con il tappeto rosso', riassume Sherrard, 'noi solo un servizio molto semplice ed efficace'.

Pubblicato il 13/9/2007 alle 13.1 nella rubrica Apologhi.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web