Blog: http://Ethos.ilcannocchiale.it

An inconvenient truth

Questo blog è lieto di unirsi alle felicitazioni che giungono al defraudato presidente USA, Al Gore.

Differentemente da
Giuliano Ferrara ritiene che quella del global worming non sia una teoria economica sufficiente a spiegare l’alterazione del ciclo interglaciale, quanto una chiave politica per comprendere la fine dell’egemonia americana sull'ecosistema mondo.

Anche dando spazio a teorie che divergono del tutto rispetto a quelle dominanti e paradossalmente, proprio per spirito di fronda, piacerebbero all’.

[ clicca e filtra la lettura ]

 

Ci sono stati almeno tre periodi ciclici di riscaldamento e raffreddamento all'interno dell'attuale periodo interglaciale. E certo non sono collegabili alle emissioni inquinanti del lavoro umano!

L'ottimo climatico ha raggiunto il suo picco 7.000 anni fa, quando la temperatura media dell'aria, dedotta dal volume di ghiaccio, era di 1,11°C più alta del presente.

È proprio quel periodo che lo studioso indiano
Bal Gangadhar Tilak indica come la data più recente possibile per la composizione dei Veda, quando l'Equinozio di Primavera era in Orione.

Una Piccola Era Glaciale cominciò circa 650 anni fa e durò fino al diciannovesimo secolo. Da allora la Terra si è riscaldata lentamente, ma la temperatura media non si è avvicinata all'ottimo di 7.000 e 4.500 anni fa. Le ragioni di questi trend climatici più brevi non sono tutte ancora pienamente comprese.

Pubblicato il 13/10/2007 alle 10.6 nella rubrica Ferrara watch.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web