Blog: http://Ethos.ilcannocchiale.it

Il piastrellista è preoccupato

E lastrica di buone intenzioni le vie dell’inferno.

Il suo. 
 

14 feb 21:16  Politica

ROMA - "Al momento nessuno spiraglio". Lo dicono stasera fonti dell'Udc sui tentativi di riconciliazione con Berlusconi. Una medizione tra i due - riferiscono le stesse fonti - sarebbe stata tentata dal cardinale Ruini in persona. Spunta anche l'ipotesi - avanzata dal leader Mpa Lombardo, di una sorta di Lega meridionale con l'Udeur federata al centrodestra, ma non trova finora conferme. Berlusconi avrebbe rifiutato l'ultima offerta Udc, quella di una lista federata dei centristi con il riferimento alla sua candidatura a premier [flashnews24].

Ed il loro.


14 feb 
19:23
Udeur polemizza con Tremonti

''Non sarà certo Tremonti a stabilire con chi dovrà stare l'Udeur alle prossime elezioni politiche. Decideremo noi con chi stare perche', come sempre, staremo con la nostra gente, specialmente quella del Sud che nel recente passato e anche, da quello che si annuncia, per il futuro rischia di essere penalizzata da alcune politiche economiche creative''. Così la segreteria dell'Udeur risponde a Giulio Tremonti.

14 feb 11:48
L'Udeur stoppa la riforma dei regolamenti parlamentari

La riforma dei regolamenti parlamentari, in questa legislatura, non si farà. Oggi in conferenza dei capigruppo di Montecitorio è tornata la richiesta bipartisan di metter mano, prima del voto, alle regole dei lavori della camera, ma è arrivato lo stop dell'Udeur che vanifica un'ipotesi di lavoro che necessitava dell'unanimità.

14 feb  Esigenze di cautela assolutamente «urgenti», illeciti di carattere «sistemico», anzi un «sistema di potere che persegue istituzionalmente interessi privati». Sono i motivi che spingono il Tribunale del Riesame di Napoli a disporre l’obbligo di dimora a carico di Sandra Lonardo, superando per severità anche la Procura di Napoli, che per la moglie dell’ex ministro della Giustizia aveva chiesto la revoca dei domiciliari per «sopravvenuta carenza di esigenze cautelari». Il provvedimento è quello dello scorso 29 gennaio - giudici Maria Rosaria Cosentini, Annalisa De Tollis e Michele Mazzeo - che ha perso efficacia pochi giorni dopo, quando il caso è finito per competenza territoriale dinanzi al gip di Napoli.

13 feb  Rocco Buttiglione: «La lista Ferrara anti-abortista è fatta per colpirci: ruba voti a noi e non certo al Pdl. E Giuliano l’ha fatta in combutta con il Cavaliere». Berlusconi dice di non condividere Ferrara, ma Casini è pronto a scommettere il contrario.

Link mapa sassuolo|fonti|cosìfantutti|clemente|decomposizione|riforma|regolamenti parlamentari|retata udeur|devozioni|ruinews|stalinismo compassionevole

Pubblicato il 15/2/2008 alle 8.24 nella rubrica Il male oscuro.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web