Blog: http://Ethos.ilcannocchiale.it

Fascis littorii

Sul mantenimento o lo spostamento della teca dell'Ara Pacis progettata da Meyer decideranno, con un referendum, i romani.

«
Alla prima occasione in cui non avremo soldi da spendere in elezioni e quant'altro, promuoveremo un referendum in citta' e saranno i cittadini a decidere se tenere o no la teca di Meyer. Se i cittadini sceglieranno il no, la sposteremo in periferia*» .

Pensiero stupendo 
di Gianni
Alemanno.

*
si presume ad abbellire le periferie, molto curate dal candidato sindaco cuore nero, in campagna elettorale, nda.

[ click ]

L'Ara Pacis, ingabbiata nella luce da Richard Meyer


E se invece facessimo un referendum per rimuovere da palazzi e monumenti romani quegli orribili fasci littorii?

Ps
: peraltro la teca di Meyer si integra proprio con l'architettura littoria della retrostante quinta di piazza Augusto Imperatore.

Link map
: dagomanno|xclusive skinclubs|prospettiva alemannesca|fasci|meyer & partners 

Pubblicato il 1/5/2008 alle 1.15 nella rubrica Apologhi.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web