Blog: http://Ethos.ilcannocchiale.it

Turoldo

Anima mia canta e cammina,
anche tu fedele di chissà quale fede
oppure tu uomo di nessuna fede
camminiamo insieme

e l’arida valle si metterà a fiorire.
Qualcuno,
Colui che tutti cerchiamo

ci camminerà accanto.

 

Perché questi versi squarciano i sentieri solitari segnati dalla paura. Affondati nella più semplice delle soluzioni: la denuncia della diversità e non l’ascolto della differenza. A volte faticoso. Mai piano.


[ click ]

David Maria Turoldo, assorto

Link map: eftimios|colui che porta la gioia|earnest|turoldo

Pubblicato il 18/7/2008 alle 23.47 nella rubrica Apologhi.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web