Blog: http://Ethos.ilcannocchiale.it

È la fine del mondo?

[ click | le borse in picchiata: non ci sono compratori. Il sistema è in default, Il banco è saltato ]

Apocalisse è svelamento di quanto agli occhi umani resta nascosto e impenetrabile, non tanto perché si riferisce a un futuro inaccessibile, quanto piuttosto perché appartiene alla profondità, al mistero stesso della creazione voluta da Dio e della storia guidata da Dio.

No. È un’apocalisse, cioè – etimologicamente – una rivelazione: la fine di un mondo.

Apocalisse quindi non significa predizione di eventi futuri sconosciuti all’uomo
, bensì ri-velazione [ come disvelare, togliere il velo ]: Edizioni Qiqajon Comunità di Bose ISBN 978-88-8227-072-8, Apocalisse di Giovanni. Il movimento è duplice: rivelare tenendo nascosto [ndr].

È un male? O un parto? Un nuovo inizio?

Link map
: l'orso|distruzione|buon sangue|crack|etimo|apocalittica|loghismoi

Pubblicato il 12/10/2008 alle 10.7 nella rubrica Politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web