Blog: http://Ethos.ilcannocchiale.it

«Amore 09»

Tra le 6 e le 6:30 termina il Capodanno della ragazza e inizia, per lei, un 2009 prematuramente drammatico. Un giovane della sicurezza la trova con gli abiti strappati, il viso gonfio, la voce che trema e l’espressione stravolta. Subito la consegna ai medici del 118. La dottoressa che la visita per prima descrive: «Aveva un labbro gonfio, ecchimosi sul collo, lividi dietro la testa e di lato». Ma quello che colpisce anche i primi soccorritori è la perdita di sangue, che «fa pensare ad una violenza prolungata e feroce».

All’ospedale San Camillo, presidiatissimo da agenti di sicurezza privata e forze dell’ordine, la ragazza viene medicata e poi trasferita in stato di choc al reparto di Ginecologia, dove una poliziotta arriverà nel tardo pomeriggio per raccogliere la sua deposizione: oltre due ore di informazioni e dettagli, incluso l'identikit degli aggressori.

Barbara Kruger: Il tuo corpo è un campo di battaglia

[ click | Quando un gruppetto di ragazzi tra migliaia l'ha adocchiata, avvicinata e stretta da un lato, lei non aveva più amici attorno ]

Link map: il prezzo|il corpo|branchi bestiali

Pubblicato il 2/1/2009 alle 10.31 nella rubrica Strange days.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web