Blog: http://Ethos.ilcannocchiale.it

Il tallone di Google


Google puo’, come ogni artefatto tecnologico, subire disservizi e malfunzionamenti.
Noi siamo pronti a farne a meno?

Jan 31, 2009: tra le 15:30 e le 16:25 di sabato, ora italiana, Google accusa una interruzione di servizio

[ clicca anche sulle immagini | Breve black-out per Google ]

Un misterioso blackout ha bloccato per oltre mezz'ora Google, il più usato motore di ricerca al mondo. Problema prontamente risolto: Google Inc., dopo l'allarme lanciato da centinaia di blog e siti sul web, è subito intervenuta, prima rendendo noto che stava lavorando per riparare agli inconvenienti e poi risolvendo i guasti. 

«È stato un errore umano»
ha spiegato dopo alcune ore Google. Sul blog del motore di ricerca, è stato pubblicato un «post» con le spiegazioni e le scuse dell'azienda. «Il messaggio comparso nel periodo in questione [tra le 15:30 e le 16:25 di sabato, ndr] che indicava qualunque link risultato di una ricerca come sospetto e a rischio di contenere materiale pericoloso è stato chiaramente un errore», spiega il blog di Google. «Quel messaggio compare solo per i siti che vengono dichiarati effettivamente a rischio dopo un controllo accurato da parte di una organizzazione non-profit, StopBadware.org, e la lista, proprio per la sua delicatezza la lista dei siti a rischio viene gestita manualmente e non dalle macchine».

June 6, 2007 @ 2:43 pm, Gmail accusa una interruzione di servizio

Link mapa space odyssey|grid|google error|achille|web infrastructure problem

Pubblicato il 31/1/2009 alle 20.0 nella rubrica Apologhi.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web